3 motivi per scegliere un’acqua ricca di sali minerali

acqua castello

Cosa si intende per acqua minerale

L’acqua minerale naturale è regolamentata da direttive europee ed è un’acqua:
• di origine sotterranea e protetta.
• batteriologicamente pura all’origine.
• con composizione chimica caratteristica e costante.
• imbottigliata all’origine con contenitori sicuri e controllati.
• con possibili effetti favorevoli alla salute.

Cos’è il residuo fisso

Il residuo fisso è la quantità di sali minerali disciolti in un litro d’acqua. I sali minerali vengono misurati dopo l’evaporazione dell’acqua a 180 °C, espressi normalmente in milligrammi/litro.

È importante valutare la quantità dei minerali disciolti in un litro d’acqua, ma sopratutto la loro qualità, che conferire all’acqua le qualità salienti.

Qualità salienti dell’acqua minerale

Le qualità salienti compaiono in etichetta. Nel caso per esempio dell’acqua Castello delle Terme di Vallio, possiamo trovare indicate le seguenti qualità salienti:

  • Può avere effetti diuretici.
  • Può favorire le funzioni epatobiliari.
  • È indicata nelle diete povere di sodio.
  • Può essere usata per la preparazione degli alimenti dei neonati (d.d. Min.salute n.3803 del 28-09-2007).

È una informazione errata che le acque senza minerali o quasi distillate sono le migliori per ogni uso. L’acqua che ha il residuo fisso più basso in assoluto è l’acqua distillata. È notoriamente molto valida per batterie e ferri da stiro, ma non altrettanto per il nostro organismo, per il quale è sconsigliata e in alcuni casi risulta addirittura tossica.

3 motivi per scegliere un’acqua ricca di sali minerali

Una buona acqua Oligominerale , ha un insieme di caratteristiche favorevoli per cui è facile spiegare perché è preferibile sceglierla:

  • Stimola e facilita una buona diuresi l’acqua minerale con un buon rapporto di calcio/magnesio (generalmente 2 a 1).
  • Consente un elevato grado di digeribilità dovuta al bicarbonato.
  • Una buona acqua minerale deve essere povera di sodio (almeno sotto i 5mg/lt), soprattutto per chi ha problemi di ipertensione.
  • Deve avere pochi nitrati (una presenza di nitrati inferiore ai 10 mg/lt rende un’acqua minerale particolarmente adatta ai bambini).